# Cassandra Crossing/ Colpa d'Autore
(69) --- Un breve appassionante intervento sui forum di PI riporta al centro le profonde motivazioni per cui la privacy del cittadino va... ------------------------------------------------------------------------ ### Cassandra Crossing/ Colpa d'Autore ![](https://cdn-images-1.medium.com/max/800/1*5O-7Eqvx-IbD_bhiW3-dyA.png){.graf-image image-id="1*5O-7Eqvx-IbD_bhiW3-dyA.png" data-width="600" data-height="338" is-featured="true"} *(69) --- Un breve appassionante intervento sui forum di PI riporta al centro le profonde motivazioni per cui la privacy del cittadino va distrutta, per cui la comunicazione cifrata è un pericolo. Da leggere e rileggere.* 16 febbraio 2007 --- La [settimana scorsa](http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1884307){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1884307" rel="noopener" target="_blank"} sul forum della rubrica è apparso un messaggio (ovviamente anonimo, nella nostra migliore tradizione) intitolato [Stato di emergenza e privacy](http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1884307&m_id=1886069&r=PI){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1884307&m_id=1886069&r=PI" rel="noopener" target="_blank"} che mi ha colpito in maniera profonda. Vorrei averlo scritto io.Molti però non leggono i forum (e forse fanno bene) e per questo ho deciso di riportare qui questa piccola gemma. > *"*L'emergenza è una cultura di guerra che riduce i fenomeni criminali > a fenomeni esclusivamente polizieschi e giudiziari, cancellandone > cause e radici culturali, sociali, storiche e le relative implicazioni > politiche.L'emergenza è una cultura eversiva perché sovverte lo stato > di diritto. Dello stato di diritto scompare già la prima regola, > secondo la quale chi fa le regole e chi le applica sono > soggetti --- persone ed organi --- diversi.E siccome il nemico è il > male assoluto, il fine della sua distruzione è il bene assoluto, > l'emergenza è una giustizia e una politica al di fuori dello spazio e > del tempo, non più relativa, ma riflesso di una verità > assoluta.L'onere della prova s'inverte: non spetta a chi accusa ma a > chi si difende. > L'ipotesi della responsabilità diventa un teorema che cerca > dimostrazione, però, se non la trova, il teorema diventa dogma, cioè > prova di se stesso. > "**Colpa di autore**" la chiamavano un tempo: il risultato > dell'equazione è dato, a prescindere dai suoi termini. La prova non > precede più l'accusa, ma la segue. Il sospetto diventa indizio e > l'indizio diventa prova. Il campo dei sospetti non è in alcun modo > definibile e delimitabile. Si restringe e si allarga indefinitamente, > secondo gli atteggiamenti mentali, gli stati d'animo, i sentimenti, le > emozioni, perfino le disposizioni contingenti di chi li formula, > essendo ciascuna persona diversa da ciascun'altra ed anche da se > stessa in momenti diversi. Se un soggetto è un criminale, si può > sospettare che il parente, l'amico, sia un criminale e sulla base del > sospetto, secondo la necessità propria dello stato di emergenza di > poter perseguire ogni sospetto, costruire un teorema accusatorio da > dimostrare necessariamente, raccogliendo gli indizi necessari alla > dimostrazione. > Ma un teorema basato sul sospetto diventa dimostrazione, prova di se > stesso.Un nome, una parentela, una carica, qualunque cosa uno faccia o > non faccia, dica o non dica, tutto e il contrario di tutto, può essere > un sospetto. Per questo nello stato di emergenza non è più tollerata > la privacy. La privacy ostacola la costruzione del teorema > accusatorio. > Come difenderti se qualunque discolpa balbetti l'accusa è un'altra e > un'altra ancora, ci sarà pure una colpa, una piccola colpa, sepolta da > qualche parte dentro di te, sebbene non ti ricordi. Anche se non > ricordi, ci sono molti, troppi indizi raccolti.I l fatto stesso che > cercavi di ostacolare la raccolta degli indizi a tuo carico cifrando > la tua connessione a internet, il fatto che cifravi i tuoi dati... > L'autore del crimine non puoi essere che tu. Colpa d'autore appunto. > A questo porterà la fine della privacy." Ringraziando l'autore, inserisco un piccolo contributo; per chi volesse approfondire, ecco un link ad un [articolo](http://www.jus.unitn.it/cardozo/Obiter_Dictum/tuzzato.htm){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="http://www.jus.unitn.it/cardozo/Obiter_Dictum/tuzzato.htm" rel="noopener" target="_blank"} accademico sulla "Colpa d'autore". Un timore però mi assale. Chi conosce la storia della serie [Ai confini della realtà](http://it.wikipedia.org/wiki/Ai_confini_della_realt%C3%A0_%28serie_televisiva%29){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="http://it.wikipedia.org/wiki/Ai_confini_della_realt%C3%A0_%28serie_televisiva%29" rel="noopener" target="_blank"} sa che ci fu il caso di un episodio (*An Occurrence at Owl Creek Bridge*) comprato e non realizzato internamente; quell'episodio fu, purtroppo, l'ultimo episodio prodotto. Speriamo non succeda anche per questa nostra serie... ------------------------------------------------------------------------ *Originally published at* [*punto-informatico.it*](http://punto-informatico.it/1893874/PI/Commenti/cassandra-crossing-colpa-autore.aspx){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="http://punto-informatico.it/1893874/PI/Commenti/cassandra-crossing-colpa-autore.aspx" rel="noopener" target="_blank"}*.* ------------------------------------------------------------------------ [Scrivere a Cassandra](mailto:%20cassandra@cassandracrossing.org){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="mailto:%20cassandra@cassandracrossing.org" rel="noopener ugc nofollow" target="_blank"} --- [Twitter](https://twitter.com/calamarim){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="https://twitter.com/calamarim" rel="noopener ugc nofollow noopener noopener noopener noopener" target="_blank"} --- [Mastodon](https://mastodon.uno/@calamarim){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="https://mastodon.uno/@calamarim" rel="noopener ugc nofollow noopener noopener noopener noopener" target="_blank"}\ [Videorubrica "Quattro chiacchiere con Cassandra"](https://www.youtube.com/user/orogong/videos){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="https://www.youtube.com/user/orogong/videos" rel="noopener ugc nofollow noopener noopener noopener noopener" target="_blank"} \ [Lo Slog (Static Blog) di Cassandra](http://www.cassandracrossing.org/){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="http://www.cassandracrossing.org/" rel="noopener ugc nofollow noopener noopener noopener noopener" target="_blank"} \ [L'archivio di Cassandra: scuola, formazione e pensiero](https://medium.com/@calamarim){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="https://medium.com/@calamarim" rel="noopener" target="_blank"} ***Licenza d'utilizzo****: i contenuti di questo articolo, dove non diversamente indicato, sono sotto licenza Creative Commons Attribuzione --- Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0),* tutte le informazioni di utilizzo del materiale sono disponibili a [questo link](https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed.it){.markup--anchor .markup--p-anchor data-href="https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed.it" rel="noopener ugc nofollow noopener noopener noopener noopener" target="_blank"}*.* By [Marco A. L. Calamari](https://medium.com/@calamarim){.p-author .h-card} on [September 2, 2023](https://medium.com/p/9543dfa98cd2). [Canonical link](https://medium.com/@calamarim/cassandra-crossing-colpa-dautore-9543dfa98cd2){.p-canonical} Exported from [Medium](https://medium.com) on January 2, 2024.